Carlo Ciabatti settimo ai Mondiali RS:X Youth

Due giornate di poco vento, dopo una pesante settimana con 20 nodi e oltre, e Carlo Ciabatti non si è fatto sfuggire l'occasione per chiudere alla grande il Campionato del Mondo RS:X Youth 2016 a Limassol, Cipro. Nelle ultime tre prove di finale (3-9-5), l'atleta del Windsurfing Club Cagliari si è guadagnato l'accesso alla Medal Race (foto) e nella regata conclusiva è arrivato secondo, dietro al nuovo campione del mondo, l'israeliano Yoav Omer. Alla fine Ciabatti - settimo in clasifica generale - ha scavalcato Luca Di Tomassi come migliore fra gli italiani. Il titolo femminile è stato vinto da Kathy Spychakov, oro a Cagliari nel Mondiale Techno 2015. Classifiche, foto e video su rsxclass.org/youthworlds2016.


Schirru e Melis primi nel Techno in Puglia

La flotta Techno 293 del Windsurfing Club Cagliari porta a casa dalla Puglia due importanti trofei: a Torre Guaceto, sulla costa di Brindisi, 1° posto per Enrica Schirru nell'Under 17 femminile (regata nazionale valida per la Coppa Italia e per il Trofeo nazionale di Classe) e 1° posto per Alessandro Melis nel Trofeo nazionale Cadetti Kids (categoria CH4). Assieme a loro tante altre buone prestazioni, anche con vento oltre i 20 nodi e con onda formata.

Europeo RS:X Youth, bronzo per Ciabatti

Carlo Ciabatti è tornato dal Campionato Europeo RS:X Youth disputato a Palermo con la medaglia di bronzo al collo. Sarebbe stata d'argento o d'oro, se il Comitato di regata non avesse annullato una prima Medal Race, con una decisione discutibile: cinque atleti avevano sbagliato percorso dopo lo spostamento di una boa e Ciabatti si era ritrovato al comando. Grande risultato, comunque, che vale la qualificazione per l'Eurosaf di fine luglio a Brest, oltre a valide credenziali per il Mondiale RS:X Youth in Polonia, dall'11 al 18 luglio.

Dai banchi al mare, con VelaScuolaPiù

VelaScuolaPiù: grazie a questo progetto educativo proposto dal Windsurfing Club Cagliari con il sostegno della Fondazione Banco di Sardegna, oltre 90 studenti di sei scuole elementari e medie di Cagliari e di alcuni comuni dell'area vasta si sono avvicinati al mare e alla vela durante l'anno scolastico 2014-2015.

Gessa-Dessy e Ugolini-Giubilei primi al Poetto

Piero Gessa e Roberto Dessy (HC16 Open), Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei (HC16 Spi), Alessandro Serra e Alessandro Pileri (Dragoon): ecco i vincitori della regata nazionale multiclasse Hobie disputata al Poetto, con l'organizzazione del Windsurfing Club Cagliari. La terza e ultima giornata non ha visto sorpassi in vetta alle classifiche. Poco vento (7-10 nodi da sud) ma programma completato con tre prove molto combattute e grandi ammucchiate ai passaggi in boa.

Zonale HC16, Ciabatti-Mereu per un punto

Sarà per un altro anno. Antonello Ciabatti e Luisa Mereu - al comando dopo la prima giornata - respingono l'assalto di vecchi e nuovi rivali e si riprendono il titolo di campioni zonali della classe Hobie Cat 16. Una vittoria strappata per un solo punto a Piero Gessa e Roberto Dessy, che con una scuffia alla boa di poppa hanno buttato al vento il vantaggio conquistato con la vittoria nella quinta prova. Terzi Caddeo-Massoni, quarti Federico Budroni e Chiara Beghetti, con una bella rimonta.

Vittorie ad Arzachena nello Zonale Techno

Un primo e un secondo posto nell'Under 15 femminile, con Erika Nieddu e Anna Pisano; ancora un primo e un secondo fra gli esordienti (Lorenzo Pirino e Roberto Serci); un primo posto fra i cadetti (Alessandro Melis). Niente male il bilancio della squadra del Windsurfing Club Cagliari nella seconda tappa del Campionato zonale Techno 293, ospitata dal Circolo Nautico Arzachena.

Trofeo Brianda per X-Live, Sant'Efis Cup a Natali

Franco Cacciapaglia con X-Live porta a casa l'edizione 2015 del Trofeo Paolo Brianda, ma i due minuti di vantaggio al termine della classica di maggio Poetto - Nora - Poetto erano pochi per vincere anche in tempo compensato: la 32ª Sant'Efis Cup va così a Natali di Ignazio Cocco. Terzo al traguardo Little Wing di Giancarlo Salaris, che vince nella Classe Open.

Hobie Cat pronti al via, ancora con Ciabatti-Mereu

Antonello Ciabatti e Luisa Mereu si presentano al via della stagione agonistica Hobie Cat 16 con una vittoria sudata nel campionato sociale del Windsurfing Club Cagliari: dopo 9 prove divise fra tre fine settimana, appena un punto di vantaggio su Piero Gessa e Roberto Dessy e due punti su Roberto Caddeo e Pierpaolo Massoni. Insomma, la Flotta 345 Sardegna (che ha lavorato duro per tutto l'inverno) è pronta e agguerrita in vista del doppio appuntamento con il Campionato zonale, 9-10 e 23-24 maggio, e della regata nazionale in programma al Poetto per il ponte del 2 giugno.

Mattia Onali si conferma nello Slalom

Il lungo fine settimana dello Slalom al Poetto si è chiuso in bellezza, grazie a 12-14 nodi di termica che hanno permesso alla flotta di completare nel pomeriggio un quinto tabellone. Con un secondo posto, Mattia Onali è riuscito ad aggiudicarsi la tappa alle spalle del laziale Andrea Rosati (fuori classifica per il Campionato zonale), scavalcando Tavazzi e Argiolas. Vento a sufficienza per far planare tutti e dar vita a una prova combattuta, senza le difficoltà della domenica di maestrale.

I soci hanno eletto il nuovo Consiglio direttivo

Il nuovo Consiglio direttivo del Windsurfing Club Cagliari è composto da Giuseppe Marghinotti, Pierpaolo Massoni, Francesca Pomesano, Daniele Ciabatti, Pietro Murru, Piero Gessa e Antonio Muscas. È stato eletto a conclusione dell'assemblea dei soci, che ha approvato il bilancio 2014 presentato dal direttivo uscente. Nella prima riunione, entro 15 giorni, il Consiglio provvederà all'attribuzione delle cariche.

Slalom, a Onali la prima tappa dello Zonale

Mattia Onali ha vinto la prima tappa del Campionato sonale Slalom AICW, disputata a Sant'Antioco con l'organizzazione del Windsurfing Club Sa Barra. Tappa ridotta a una sola prova, perché lo scirocco del sabato non ha raggiunto l'intensità minima necessaria per dare il via. Domenica, con un insolito libeccio che a momenti ha raggiunto i 30 nodi, l'atleta del Windsurfing Club Cagliari ha messo in fila Michele Cittadini e la pattuglia dei veterani (terzo posto per Giorgio Giorgi).

Due giorni al Poetto per le promesse del Techno

Il Windsurfing Club Cagliari ha ospitato il primo raduno tecnico del 2015 - organizzato dalla III Zona della Federvela - per le giovani promesse della Classe Techno 293. Oltre quaranta ragazzi e ragazze delle categorie Cadetti e Juniores, in rappresentanza del circolo cagliaritano, dello Sporting Club Sardinia di Porto Pollo e del Circolo Nautico Oristano.

Sulcis contro Villasimius nello zonale O'pen Bic

Una sfida tutta in casa Lega Navale, tra Carbonia e Villasimius, ha inaugurato la stagione agonistica 2015 per la III Zona con i ragazzi della classe O'pen Bic al Poetto. Organizzazione del Windsurfing Club Cagliari, con maestrale leggero e 9 barche in mare, tra Under 16 e Under 13. Vittoria di tappa per Filippo Vincis (LNI Sulcis) nell'Under 16 e per Alessandro Mameli (LNI Villasimius) fra i più giovani.

Schirru, medaglia persa per una firma a Marsiglia

Una medaglia sicura - d'oro, quasi certamente - buttata in mare per una firma: nella Med Cup Windsurf 2015 a Marsiglia, categoria Techno 293 Espoir 7.8, Enrica Schirru ha dimenticato di lasciare un autografo sul registro delle uscite ed è stata squalificata nella seconda prova, vinta davanti alla francese Zoe Coiro e a Giorgia Speciale.

Una base sicura per continuare a crescere

Primo circolo in Sardegna per numero di tesserati e per atleti premiati, anche nel 2014. Ma dopo i riconoscimenti raccolti in occasione dell'assemblea annuale della III Zona FIV, il Windsurfing Club Cagliari ha raggiunto un traguardo storico nel palazzo della Regione Sardegna, assessorato degli Enti locali: con la firma del presidente Efisio Pintor accanto a quella del direttore del Servizio centrale demanio e patrimonio, Antonio Quartu, è stata perfezionata la concessione per la sede di Marina Piccola.

Condividi contenuti