Un successo il raduno zonale tra scuola e festa

Grandi numeri e grande divertimento: 192 giovanissimi velisti hanno partecipato al raduno riservato a cadetti ed esordienti juniores organizzato a Cagliari dalla III Zona FIV il 19 e il 20 settembre. Questi incontri si propongono di dare continuità all'attività estiva delle scuole vela, coinvolgendo gli allievi in un primo evento al di fuori della culla dei circoli di appartenenza. E la formula funziona.

Le classi impegnate erano Optimist, Open Bic, Multiscafi, 420, tavole a vela e 555FIV. Gli allievi - assieme ai propri istruttori - provenivano da Circolo Nautico Arbatax, LNI Cagliari, Yacht Club Olbia, LNI Olbia, LNI Sulcis, Yacht Club Cagliari, Circolo Nautico Arzachena, Windsurfing Club Cagliari, Scuola media “Porcu/Satta” di Quartu Sant'Elena, Yacht Club Quartu Sant'Elena. Formula vincente, si diceva, grazie anche a una perfetta organizzazione in sinergia tra Comitato III Zona e i tre circoli ospitanti: LNI Cagliari, Yacht Club Cagliari e Windsurfing Club Cagliari, con la collaborazione di Anemos.

È stato un raduno dall'alto valore didattico e formativo, grazie alla presenza degli istruttori dei Club, ognuno per la propria classe giovanile di riferimento e con i propri piccoli allievi, coordinati dal CTZ Piero Pipi Sacchetto con la collaborazione dello staff tecnico composto da Massimo Roppolo (responsabile Formazione), Anna Scanu e Stefano Piseddu (Optimist e 420), Tore Turco (Open), Andrea Melis (tavole), Mattia Gessa e Alessandro Balia (multiscafi), Vito Pace (Optimist) e Andrea Podda (istruttore I livello). In occasione del raduno, dieci tra allievi istruttori e ADI hanno svolto la parte pratica del loro tirocinio formativo.

Le condizioni meteomarine hanno visto il primo giorno un impegno leggero, con mare piatto e vento regolare sotto i 10 nodi. Il secondo giorno è arrivato il maestrale, intorno ai 18 nodi, ma grazie alla pianificazione di staff e istruttori le le attività in mare sono state anticipate alla mattina presto. A fine lavori, foto di gruppo con il presidente zonale Pietro Secondo Sanna e il responsabile del Settore giovanile Massimo Cortese, e un sempre gradito pranzo in compagnia, prima dell'arrivederci.

[ galleria fotografica III Zona FIV ]