Schirru e Melis primi nel Techno in Puglia

La flotta Techno 293 del Windsurfing Club Cagliari porta a casa dalla Puglia due importanti trofei: a Torre Guaceto, sulla costa di Brindisi, 1° posto per Enrica Schirru nell'Under 17 femminile (regata nazionale valida per la Coppa Italia e per il Trofeo nazionale di Classe) e 1° posto per Alessandro Melis nel Trofeo nazionale Cadetti Kids (categoria CH4). Assieme a loro tante altre buone prestazioni, anche con vento oltre i 20 nodi e con onda formata.

Il risultato di Enrica Schirru è importante, in vista dell'Europeo di fine luglio a Liepaja, in Lettonia: si è battuta alla pari con i maschi, chiudendo al terzo posto nella classifica assoluta, ed ha staccato nettamente l'amica-rivale Giorgia Speciale, due volte campionessa mondiale Under 15. Migliori risultati due secondi posti, superata soltanto da Daniele Gallo.

Da applausi anche la regata di Alessandro Melis, ormai ribattezzato l'Imprendibile: otto volte primo su nove prove, spesso con un vantaggio nettissimo sugli inseguitori. Più che meritati i complimenti degli avversari e dei tecnici degli altri circoli. Nella squadra preparata da Mauro Covre e da Andrea Melis (capo-spedizione in Puglia) buon piazzamento anche per Riccardo Onali, 10° assoluto nell'Under 17. In regata a Torre Guaceto anche Stefano Sebis, Riccardo Ferri, Erika Nieddu, Jaime Concas, Edoardo Canu, Sergio Montaldo, Alessandro Vincis, Anna Pisano, Margherita Grottaroli e Tristan Ganzerli.