la partenza della Medal Race per gli RS:X a Brest

Eurosaf Youth: per Ciabatti ancora bronzo

Dopo l'Europeo RS:X Youth, un altro bronzo all'Eurosaf Youth certifica l'ammissione all'elite della vela giovanile europea. Ma per Carlo Ciabatti il metallo della medaglia ricevuta a Brest avrebbe potuto essere più nobile. Alla partenza della Medal Race, l'atleta del Windsurfing Club Cagliari era secondo a pari merito con il francese Tituan Le Bosq, a cinque punti dal primo, Matteo Evangelisti. Con otto tavole in acqua e punteggi doppi (non scartabili) tutto era ancora possibile.

Alla fine il sorpasso è riuscito solo al francese, che si è preso l'oro, mentre Evangelisti ha difeso l'argento per un punto. Distacchi minimi per i tre atleti sul podio (32, 33, 34 i punteggi finali) ma fanno notizia anche i piazzamenti della Medal Race: appena quarto Le Bosq, quinto Ciabatti, settimo Evangelisti.

Eppure Carlo al via voleva vincere, senza fare troppi calcoli: ha forzato la partenza al limite, ma quando il Comitato ha segnalato un OCS ha pensato di aver esagerato ed è tornato indietro per ripartire. In realtà poi dal video non si vede chiaramente una partenza anticipata e la squalifica ha punito invece il russo Maxim Tokarev. A quel punto comunque i primi erano lontani, Le Bosq in controllo e Evangelisti solo due posizioni indietro. Niente da fare.

Un diverso risultato nell'RS:X maschile, fra l'altro, avrebbe consentito all'Italia di vincere il Trofeo per Nazioni: invece è finita con la Francia sul podio al primo posto (39 punti), l'Italia al secondo (38) e la Gran Bretagna terza (36). La spedizione azzurra guidata dal direttore tecnico della giovanile Alessandra Sensini e dai tecnici federali Anna Barabino, Francesco Caricato, Mauro Covre e Luis Rocha ha conquistato sette medaglie: un oro con Francesca Bergamo nel Laser Radial, tre argenti con Gianmarco Planchesteiner (Radial), Matteo Evangelisti (RS:X), Matteo Zerbin e Giulio Maccarone (420), e tre bronzi con Carlo Ciabatti (RS:X), Paolo Giargia (Radial), Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei (SL 16).

Le classifiche di tutte le Classi, assieme a foto e video, sono sul sito Eurosaf Youth.