Circuito J24, parte bene Vigne Surrau

Enrico Strazzera al timone di Vigne Surrau non ha vinto, ma nelle due prove disputate è stato il più regolare (3-2): così si è piazzato in testa alla classifica con tre punti di vantaggio dopo la prima giornata del Circuito zonale J24, arrivato al Poetto con la terza tappa. LNI Carloforte di Gorgerino, Dodicipuntouno con Gianluca Masala al timone e Libyssonis (Antonello Ciabatti) inseguono separati fra loro da un solo punto. Distacchi minimi che per alcuni potranno essere limati quando scatterà lo scarto, con la quarta prova.

Dopo aver atteso a lungo il vento, la flotta si è dovuta accontentare di una brezza fra 5 e 6 nodi per dare il via alla prima prova e per il resto della giornata non si è andati oltre i 7-8 nodi. Scarse possibilità di rimonta per chi sbagliava la partenza o il primo bordo (la classica rotta verso la Sella si è sempre rivelata vincente). Alla fine il Comitato ha scelto di rinunciare alla terza prova e rimandare tutti a terra, con qualche mugugno.

I J24 torneranno in mare il 14 e il 15 novembre, sempre con l'organizzazione del Windsurfing Club Cagliari, per il Campionato zonale; le prove della domenica saranno valide anche per il Circuito.

III tappa Circuito zonale J24 - Classifica dopo 2 prove

pos. num. imbarcazione tot. p1 p2
1ITA 405Vigne Surrau (CN Arzachena)5,032
2ITA 431LNI Carloforte (Davide Gorgerino)8,044
3ITA 83Dodicipuntouno (Raffaele Balzano)9,081
4ITA 420Libyssonis (Daniele Bigozzi)10,055
5ITA 401Dolphins (Giuseppe Taras)11,0110
6ITA 318Nord Est Costruzioni (Salvatore Orecchioni)11,029
7ITA 390Jadine (Vito Pace)14,068
8ITA 396Molara (Federico Manconi)14,077
9ITA 505Kimbe (Alberto Gai)15,0123
10ITA 241Libarium (Roberto Dessy)16,0106
11ITA 443Aria (Marco Frulio)21,0912
12ITA 432Paco (Roberto Sensalari)22,01111