HC16, bronzo europeo per Budroni-Beghetti

Una rara giornata senza vento sul Garda ha consegnato ai francesi Cedric e Laurent Bader il titolo europeo Hobie Cat 16 senza costringerli a difendere il loro netto vantaggio nelle ultime prove. Argento per i danesi Daniel Bjørnholt e Josephine Frederiksen, bronzo per la Germania con Chris Hancock e Valerie Vanheukelom. La flotta cagliaritana piazza Piero Gessa e Roberto Dessy al 13º posto e festeggia la medaglia di bronzo di Federico Budroni e Chiara Beghetti nel Campionato Youth Spi. Quarte nel campionato femminile, a 3 punti dal podio, Valentina Gessa e Irene Bezzi.

È stato un Europeo difficile, con un livello tecnico molto alto: anche fra i migliori, nessuno è riuscito a vincere più di due prove sulle 12 disputate e tutti o quasi hanno accusato qualche passo falso. Dopo una brutta partenza era praticamente impossibile rimediare. La zona di Gargnano si è confermata molto turbolenta, con un vento difficile da interpretare.

La necessità di allestire due campi di regata per ospitare anche i Mondiali Dragoon, Wild Cat e Tigers ha imposto percorsi più brevi e complessi, da ripetere tre volte. Non sono mancati gli errori di percorso e le contestazioni, e anche qualche incidente: uno scontro fra due Hobie 16 dopo una scuffia ha mandato all'ospedale un giovane concorrente danese, con alcune costole rotte e la sospetta perforazione di un polmone. In mancanza di vento, il Comitato di regata ha dedicato la mattina di sabato ad un incontro sulla sicurezza in regata.

Tornando ai risultati dell'Hobie Cat 16, nel gruppo Gold i migliori degli italiani sono stati Francesco Porro e Martina Cavallari, ottavi, con Lamberto Cesari e Leen Dickx al decimo posto. Dopo Gessa-Dessy, il Windsurfing Club Cagliari piazza in classifica Diaz-Muscas al 40º posto, Budroni-Beghetti al 43º, Ciabatti-Trois al 49º (si sono un po' smarriti dopo un buon 5º posto nella regata di qualificazione, con una prova vinta). Valentina Gessa e Irene Bezzi hanno chiuso al 64º posto la regata Open. Nel gruppo Silver ottavo posto per Jacopo Barbera e Giulia Faggioli.

Foto, video e tutte le classifiche finali - comprese quelle dei Mondiali Tiger, Wild Cat e Dragoon - sul sito dei campionati.