Ciabatti-Mereu ancora campioni italiani HC16

Per un solo punto, primo posto dopo 9 prove all'equipaggio austriaco formato da Klemens e Gundi Kitzmueller, ma titolo italiano Hobie Cat 16 (un altro...) per Antonello Ciabatti e Luisa Mereu. E se nel complesso la flotta cagliaritana a Marina di Grosseto è stata meno brillante del solito, promette bene l'ottima prova dei ragazzi sui Dragoon, a cominciare dal grande secondo posto di Alessandro Masala e Alessandro Serra.

I Kitzmueller - già affrontati nell'Europeo 2013 a Cagliari, che avevano chiuso al 16° posto - hanno regatato sempre fra i primi, a parte un 14° posto causato da una banale scuffia in poppa. Ma Ciabatti-Mereu hanno ceduto la vetta della classifica solo all'ultima prova, con un 6° posto causato da un cambio d'aria letto male. Terza posizione per Lamberto Cesari e Leen Dickx, con Gessa e Dessy a 8 punti dal podio.

Caterina Degli Uberti e Martina Cavallari, al 6° posto e primo equipaggio femminile, hanno meritato il trofeo Federico Pecorini con la vittoria nell’ultima regata. Nel complesso un bel Campionato nazionale multiclasse Hobie, nonostante le molte assenze causate dalla concomitanza con altre regate: vento variabile (ponente fra i 15 e i 6 nodi) e prove sempre incerte e combattute, su un campo imprevedibile.

Il titolo per i Dragoon è stato vinto da Luca Di Nisio ed Edoardo Rosati, dopo 7 prove con la formula round robin e lo scarto del punteggio peggiore. Alessandro Masala e Alessandro Serra, che si erano bruciati lo scarto con una partenza anticipata alla prima prova, si sono battuti alla pari con l'equipaggio pescarese ma hanno pagato un po' di inesperienza in regata con una squalifica all'ultima prova.

Masala e Serra impegnati sul Dragoon a Grosseto