RS:X a Santander, prove generali di Olimpiade

Un assaggio di Olimpiade per Marta Maggetti ed Elena Vacca: ai Mondiali ISAF di Santander, in Spagna, le due atlete del Windsurfing Club Cagliari hanno debuttato a livello assoluto fra le più forti della Classe RS:X. Il piazzamento finale (27ª e 45ª su 62 partecipanti) non dice che in diverse prove hanno regatato fra le prime 10 e solo nelle ultime giornate il vento forte e l'inesperienza le ha fatte scivolare più indietro nella classifica.

Bilancio più che positivo, comunque. Ai Mondiali ISAF - 1.200 atleti presenti nelle 10 Classi che assegneranno una medaglia ai Giochi di Rio 2016 - il campo dei partenti è estremamente competitivo: se alle Olimpiadi ogni nazione schiera un solo atleta, a Santander gareggiavano almeno i migliori quattro per ogni squadra, e in molti casi c'erano gerarchie nazionali da confermare o da ribaltare.

Regata dura, quindi, su un campo estremamente impegnativo: per Marta - già iscritta in quota FIV - un ottimo allenamento in vista del Mondiale RS:X Youth di fine ottobre negli USA, in Florida, dove ritroverà diverse delle ragazze più giovani affrontate a Santander.

Le classifiche complete del Mondiale sono sul sito ISAF. Nel campionato RS:X femminile, dominato dalla francese Charline Picon, il migliore piazzamento per la squadra azzurra è stato di Flavia Tartaglini, sesta; Laura Linares ha chiuso al 18º posto. Nel campionato RS:X maschile il migliore degli italiani a Santander è stato Daniele Benedetti (24º), con Mattia Camboni 27º, Marcantonio Baglione 35º e Federico Esposito 38º.